Come combattere la cellulite dopo il parto

Come combattere la cellulite dopo il parto

SHARE

La gravidanza è senza dubbio un periodo che ogni donna vive con emozione e gioia ma non possiamo nascondere che per via dei grandi cambiamenti fisici che comporta, i nove mesi rappresentino anche l’insorgere di diverse problematiche, primo fra tutti il problema della cellulite.

Sono moltissime infatti le donne che cercano rimedi per combattere la cellulite dopo il parto quando si presenta il desiderio di rimettersi in forma e tornare ad avere il corpo tonico precedente alla gravidanza. Prima di inoltrarci nel dettaglio sui rimedi possibili per combattere la cellulite dopo il parto, in questo articolo vorremo rispondere a tutte quelle utenti che si domandando come mai gravidanza e cellulite siano due argomenti così strettamente correlati. L’insorgere o l’aumentare della cellulite durante la gravidanza è provocato principalmente dai profondi cambiamenti ormonali che si verificano fin già dai primi mesi dopo il concepimento, a questo inoltre si aggiunge la maggiore sedentarietà e il rallentamento fisiologico del sistema linfatico che, proprio durante la gestazione, fatica maggiormente ad eliminare le sostanze di scarto e dunque i liquidi che, accumulandosi nel tessuto sottocutaneo, danno origine alla cellulite caratterizzata da rigonfiamenti e avvallamenti della cute.

 

Qui di seguito abbiamo dunque deciso di raccogliere alcuni utilissimi rimedi e suggerimenti in grado di combattere la cellulite dopo il parto, soluzioni semplici che qualunque donna può implementare nella propria routine per rimodellare il corpo.

 

Idratazione

Per combattere la cellulite dopo il parto occorre partire da un’azione depuratrice interna dell’organismo possibile attraverso un incremento dei liquidi assunti durante la giornata. Acqua naturale, tisane, infusi, frutta e verdura sono gli alleati principali per rimettere in moto il sistema linfatico e supportarlo nel processo di eliminazione della tossine.

 

Massaggi

Chi pensa che combattere la cellulite dopo il parto debba essere un percorso fatto di rinunce e sacrifici si sbaglia di grosso infatti fra i migliori alleati compaiono i massaggi che si sono dimostrati estremamente utili a tal proposito. Primo fra tutti occorre citare il massaggio linfodrenante, una pratica che, attraverso la manipolazione, è in grado di rompere le sacche nelle quali tendono ad accumularsi i liquidi in eccesso nel tessuto sottocutaneo che danno origine alla cellulite. Va segnala inoltre la recente possibilità per tutte le donne di poter effettuare il massaggio linfodrenante da sé grazie al dispositivo Vacuum cellulite che agisce sulla pelle proprio come un massaggiatore professionista.

 

Movimento e attività fisica

Compare spesso tra i consigli per combattere la cellulite dopo il parto, oppure in generale, quello di praticare un’attività sportiva, a questo la maggior parte delle neo mamme risponde giustamente dicendo che non sempre si ha la possibilità di iscriversi in palestra o uscire a correre quando si ha un bambino piccolo di cui occuparsi. Proprio a questo proposito occorre sottolineare che anche una semplice passeggiata di 30 o 60 minuti al giorno fa una profonda differenza e può risultare determinante per combattere la cellulite, inoltre si tratta di un’attività che può essere tranquillamente praticata con il proprio bimbo che, comodo nel suo passeggino, gioverà dei benefici dell’aria aperta che contribuisce anche alla regolazione del ritmo sonno-veglia