Dieta in allattamento per evitare le coliche nel neonato

Dieta in allattamento per evitare le coliche nel neonato

SHARE

Il neonato è facilmente soggetto alle coliche. Un problema tuttavia risolvibile grazie alla preferenza di alcuni cibi e all’eliminazione di altri.  Scopriamo la dieta in allattamento per evitare le coliche.

Cosa sono le coliche

Le coliche del lattante non sono altro che manifestazioni dello status del bambino. Le coliche dei neonati solitamente durano più di tre ore al giorno, più di tre volte a settimana e più di tre settimane. Si presentano di solito nel tardo pomeriggio o sera. Il neonato piange in maniera consistente e piuttosto irritante contraendosi nello stesso tempo.

Quali sono le cause determinanti delle coliche?

Tra le possibili cause scatenanti le coliche vi sono:

  • Intolleranza al latte o lattosio;
  • Problemi ormonali;
  • Alterato equilibrio dei batteri che compongono l’intestino;
  • Eccessiva deglutizione d’aria;

Cibi da evitare o utilizzare con cautela in allattamento

Quali sono i cibi da evitare o da utilizzare con cautela durante l’allattamento?

  • Caffeina: la caffeina come sappiamo è uno stimolante. La caffeina passa direttamente nel latte materno, così come tutte le bevande come cioccolata, thè. Non bisogna superare le due tazze al giorno.
  • Evitare i latticini, uova, broccoli, radicchio amaro, cipolle, cardi, legumi (ceci, fagioli, lenticchie),alimenti affumicato.
  • Evitare cibi calorici quali panna montata, frappé, maionese, pane fresco, dolci, caramelle.
  • Bevande energetiche: le bevande energetiche sono assolutamente da evitare perché possono accentuare il rischio di coliche neonatali.
  • Pesce: bisogna limitare il pesce ad una volta a settimana. Pesce spada, tonno, e crostacei in generale sarebbero da assumere con moderazione perché queste tipologie di pesce assumono più sostanze inquinanti, rispetto ad altri, come il mercurio.
  • Alcol: assumere qualche bicchiere saltuariamente non sembra essere dannoso per l’allattamento del bambino. Discorso diverso per chi tende ad assumerlo in grandi quantità. Esso può rallentare l’aumento di peso e ostacolare la normale crescita.
  • Evitare il fumo di sigaretta: durante la dieta in allattamento, bisogna evitare di fumare. La nicotina passa nel latte materno e ne altera la produzione.
  • Bisogna fare attenzione ad alcuni tipi di farmaci. Alcuni sono compatibili con l’allattamento, altri possono avere effetti negativi sul bambino, è consigliabile chiedere parere al pediatra.

Quali sono i rimedi per le coliche?

Attualmente non esiste un protocollo per gestire le coliche neonatali. Essendo un disturbo transitorio, che passa nel giro di tre mesi di vita. In prima cosa è utile rassicurare il bambino. Solo nei casi più gravi, è utile somministrare dei farmaci. Ma è da evitare il ricorso alla somministrazione di farmaci fai da te.

Tra i rimedi per le coliche, potrebbe sembrare strano ma le coccole, sono un rimedio efficace per la gestione del dolore, e dell’agitazione. Alcuni accorgimenti possono essere di aiuto per gestione delle coliche infantili:

  • Ridurre gli stimoli esterni.
  • Evitare pasti troppo abbondanti o troppo frequenti.
  • Non mettere il neonato in posizione orizzontale subito dopo il pasto.
  • Consolarlo e cullarlo dolcemente.

E’ molto importante effettuare un massaggio al bambino in modo da evitare gli spasmi, alleviare il dolore, in quanto stimola la produzione di endorfine che agisce da ansiolitici e antidolorifici. Il massaggio infonde al piccolo una sensazione di benessere generale.