7 primissimi sintomi di gravidanza a cui devi prestare attenzione

7 primissimi sintomi di gravidanza a cui devi prestare attenzione

SHARE

Molte donne che sospettano una gravidanza si chiedono quali siano i primissimi sintomi di gravidanza prima di fare il test delle urine, per rispondere proprio a questo quesito, nell’articolo parleremo dei 7 sintomi precoci della gravidanza.

primissimi sintomi di gravidanzaA molte donne può capitare di sperare in una gravidanza al punto da non poter attendere il tempo necessario utile per effettuare il test, si tratta dunque di un primo ritardo nell’arrivo del ciclo mensile di appena uno o due giorni, in questo momento è molto facile interpretare qualsiasi segnale del corpo come un sintomo di gravidanza e non è raro che molte future mamme manifestino i primissimi sintomi di gravidanza proprio nella prima o nella seconda settimana.

Karen Nordahl, medico di medicina generale e ostetrica a Vancouver ha inoltre dichiarato che sia possibile per alcune donne avvertire sintomi precoci della gravidanza fin dal momento del concepimento, di solito, aggiunge, si tratta comunque di madri alla seconda o terza gestazione che ricordano quella particolare sensazione che si accompagna all’avvenuto impianto.

Per tutte le altre che invece sono alla prima esperienza e non hanno alcun ricordo a cui fare affidamento, di seguito riportiamo i 7 primissimi sintomi di gravidanza più comuni e diffusi fra le future mamme.

Aumento di gas intestinale

Il primo fra i 7 primissimi sintomi di gravidanza è senza dubbio l’aumento del gas intestinale. Si tratta infatti di un disturbo molto diffuso che non sono si presenta nelle prime settimane ma in genere permane per l’intero arco dei nove mesi.

2. Seno dolorante

Uno dei 7 primissimi sintomi di gravidanza è il seno dolorante che può essere talmente tanto delicato da rendere impossibile l’utilizzo del comune reggiseno. L’eccessiva sensibilità al seno in moltissimi casi annuncia una gravidanza ed infatti è dovuta alla preparazione delle ghiandole per la produzione del latte materno, ma bisogna prestare attenzione in quanto molte donne ne soffrono anche in concomitanza con l’arrivo delle mestruazioni.

3. Bruciore di stomaco

Il bruciore di stomaco è di certo uno dei 7 primissimi sintomi di gravidanza, è dovuto ai cambiamenti digestivi che preannunciano l’impianto dell’embrione. Si tratta comunque di un sintomo facilmente confondibile con il comune mal di stomaco per chi ne soffre, tuttavia se si è immuni dal problema ed improvvisamente si risente di bruciore di stomaco al punto da non riuscire a bere il solito caffè, potrebbe trattarsi di uno dei sintomi precoci della gravidanza.

Il bruciore di stomaco tende inoltre a peggiorare quando si è in posizione supina o ci si piega, in questi casi si consiglia di assumere un gastro-protettore o un antiacido che possa alleviare il dolore e l’acidità, si consiglia inoltre di evitare alcuni cibi come ad esempio gli agrumi.

4. Gonfiore addominale

Molte donne si chiedono come mai quei jeans che calzavano tanto bene improvvisamente non si chiudano più, la risposta è semplice e può essere dovuta al gonfiore addominale, un altro dei 7 primissimi sintomi di gravidanza, sempre se si esclude una gigantesca scorpacciata di popcorn al cinema con le amiche! Scherzi a parte, il gonfiore addominale, così come il seno dolorante, è un sintomo che può essere riconnesso anche con l’arrivo delle mestruazioni, in ogni caso per lenire il disturbo si consiglia di diminuire l’apporto di sale nella dieta e bere molta acqua ogni giorno, sono entrambe due buone abitudini sia che si tratti di una gravidanza oppure no.

5. Dolori mestruali di inizio gravidanza

I crampi pelvici o dolori mestruali di inizio gravidanza si manifestano quando, durante l’impianto, si verificano i primi cambiamenti ormonali e l’ovulo fecondato si annida nella parete uterina.

6. Sensazione di pienezza

Uno dei 7 primissimi sintomi di gravidanza è un’insolita sensazione di pienezza riferita da moltissime donne, le mamme esperte affermano di riconoscere immediatamente questo sintomo come un chiaro segno della fecondazione avvenuta, dicono infatti che quel particolare sintomo è riconducibile solo alla gravidanza.

7. Mancanza delle mestruazioni

Naturalmente uno dei primissimi sintomi di gravidanza è la mancanza delle mestruazioni che primo fra tutti annuncia e spesso conclama l’avvenuta fecondazione e l’impianto dell’embrione. Si tratta di un chiaro segno che l’organismo invia alla donna e rappresenta il principale sintomo per le nuove mamme che non hanno l’esperienza necessaria data da precedenti gravidanze per riconoscere gli altri sintomi facilmente confondibili con l’arrivo del ciclo o con altre condizioni fisiche.